Presepe Vivente
Immergetevi nella storia, un viaggio nel passato per scoprire uno spettacolo senza fine. Il presepe vivente; spettacoli di Puglia nel periodo natalizio, sono un omaggio ai loro antenati pugliesi; ambientato in epoca medievale, un riflettore sulla vita quotidiana delle persone, tanto più a Natale; una volta, quando la gente viveva nelle loro casette e Trulli, facevano una vita in cui il loro mestiere o il commercio permetteva loro di vivere adeguatamente e permettere loro del cibo, indumenti e "calore". Una comunità cresciuta insieme sopravvivendo in un'epoca dove le materie prime del giorno moderno erano quasi una rarità.

La presentazione dei presepi dal vivo, è diventata un concorso per le città e i borghi della regione Puglia, animato da volontari locali delle parrocchie limitrofe; che rappresentano i personaggi di un tempo!

Il "presepe vivente" è, in primo luogo, una celebrazione religiosa; ma lo spettacolo stesso non richiede una fede devota per apprezzare gli sforzi sincronizzati di tutti i protagonisti, gli organizzatori, gli animatori e gli animali, anche loro volontari che partecipano!

E Natale non sarebbe Natale in Puglia senza una visita annuale al presepe vivente.

2017 porta la 31 ° edizione del presepe vivente nel nostro vicino villaggio di "Pezze di Greco". Pezze di greco è un'altra piccola cittadina di mercato, tra Fasano e Ostuni, di circa 6.000 abitanti che si raccolgono in questa frazione di Fasano; in origine Pezze di Greco apparteneva alla famiglia Greco. La famiglia greco, con le origini di Martina Franca, aveva terre estese, senza ulivi (sembra quasi plausibile), terra che serviva solo a raccogliere grano, avena e verdura. Pezze di greco, significa semplicemente, un pezzo di greco o in questo caso, un pezzo della famiglia greco; e così gli abitanti del villaggio hanno fatto le loro case nella zona.

Il presepe vivente è ospitata dalla parrocchia di pezze di greco; Il presepe si svolge in "lama del Trappeto", un lama è un profondo burrone torrenziale, di origine carsica, e tipico di questa zona della Puglia che una volta era invaso da acqua, ma ora principalmente asciutta. Il lama ha grotte naturali, una cornice ideale per un presepe vivente; tra gli ulivi secolari.

Ogni anno 20.000 visitatori, provenienti da tutta Italia, vengono alla Mostra vivente di pezze di greco, per vedere come l'uomo visse in epoca medioevale; Quando il lama era naturalmente, da allora, asciugato. Vengono a vedere come hanno scavato le grotte e le aree per creare abitazioni. La presentazione inizia con un giro intorno al borgo medioevale; adulti e bambini sono incantati dall'ambiente magico, gli animali, gli antichi artigiani e le donne, gli odori di un'epoca passata, la musica di un'epoca che possiamo ancora una volta godere, gli oggetti e gli strumenti utilizzati per fare i giocattoli, la tessitura, i cesti, i metodi culinari, l'ago di lavoro, la lavorazione del legno, il ferramenta e molto altro ancora. Un museo civile, vivo dove possiamo ancora una volta scoprire le radici e le ricchezze di una nazione.

Durante la visita, c'è un senso di solidarietà tra gli animatori, è anche un forte richiamo a ciò che oggi diamo per scontato; i nostri comfort moderni, l'accesso all'acqua, gas ed elettrici, se non un tetto caldo sopra le nostre teste. Per favore, goditi lo spettacolo!

Aperture – 26, 27 e 30 dicembre 2017 – 1, 6 – 8 gennaio 2018

Altri eventi natalizi in Puglia

Locorotondo
Mercatino di Natale e spettacolo dal 03/12 al 23/12

Selva di Fasano
Mercato, spettacoli, giochi dal 2/12 al 10/12

Alberobello
Presepe vivente dal 26/12 al 29/12

Martina Franca
Presepe vivente dal 16/12 al 17/12
Newsletter


We will not use your email address for any other purpose or pass it on to any other organisation and you can unsubscribe from this service at any time.